Apple presenta gli iPhone 11

Gli iPhone 11 sono indubbiamente gli smartphone più interessanti del 2019.
Innanzitutto iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max, che sostituiscono Xs e Xs Max, mentre iPhone 11 va a prendere il posto di iphone Xr.

 iPhone 11

La scelta di Apple di inserire Pro nel nome degli iPhone è determinata da un fattore importante: la necessità di trasmettere agli utenti che il nuovi smartphone hanno caratteristiche hardware e software ad alte prestazioni. I nuovi iPhone, infatti, si distinguono dagli ultimi modelli per alcune migliorie molto importanti. A partire dal comparto fotografico, che presenta ben tre fotocamere posteriori inserite in un quadrato posizionato in alto sulla destra, dove trova spazio anche il flash, e due per quanto riguarda iPhone 11.

Arriva il reverse charge

I miglioramenti sono stati fatti anche in campo di Face ID, col sistema di sblocco intelligente made in Apple che sarà ancora più performante. I nuovi iPhone sono dotati della tecnologia “reverse charge”, in grado di ricaricare altri dispositivi compatibili con un semplice contatto. Il famoso 3d Touch, cede il posto a una tecnologia rinnovata; l’Haptic Touch, già sperimentato sull’XR che intuisce la volontà dell’utente in base alla pressione sul display.

Caratteristiche

I nuovi iPhone mantengono le dimensioni dei loro predecessori: dunque 6,5 pollici per il Pro 11 Max e 5,8 per iPhone 11 Pro. Con il pannello da 6,1 pollici rimane invariato anche il successore di Xr, iPhone 11, risultando ancora una volta la via di mezzo fra i due fratelli più blasonati. Il cuore pulsante dei nuovi iPhone è il processore A13 che punta forte su intelligenza artificiale e realtà aumentata.

Il vero cavallo di battaglia è il reparto fotografico

La novità più rilevante, sia su iPhone 11 che su iPhone 11 Pro e Pro Max, è l’introduzione di un obiettivo grandangolare, che mai si era visto prima d’ora su un dispositivo Apple. Si tratta, per la precisione, di un 13mm con apertura f/2.4 e un angolo di campo di 120° che lo rende l’obiettivo adatto a scattare foto di paesaggi e di grandi spazi senza perdere i dettagli.

L’obiettivo principale sia di iPhone 11 che di iPhone 11 Pro è invece un 26mm f/1.8, con stabilizzazione ottica. Come tutti gli altri obiettivi, ha una risoluzione di 12 Megapixel, un dettaglio importante che permette un passaggio rapido e fluido da un obiettivo all’altro mentre si scatta.

Su iPhone 11 Pro e iPhone 11 Pro Max Apple ha aggiunto un altro teleobiettivo da 52mm con apertura f/2.0, molto luminoso. Anche in questo caso c’è la stabilizzazione di tipo OIS, fondamentale nei video con lunghezze focali più lunghe. Ed è proprio parlando di video che i nuovi iPhone fanno il salto di qualità: tutti gli obiettivi dei nuovi iPhone riescono a girare video in 4K, con una qualità «cinematografica», dovuta alla stabilizzazione che rende fluida l’immagine tanto che, anche girando a mano libera, si ha l’impressione di aver utilizzato un qualche tipo di accessorio per stabilizzare il dispositivo.

L’altro elemento da segnalare è infine l’ottima integrazione dei tre obiettivi su iPhone Pro e Pro Max durante la ripresa video: l’interfaccia della videocamera permette di zoomare in maniera precisa e senza alcun tipo di scatto, passando da un obiettivo all’altro senza soluzione di continuità, meglio di quanto si riesca a fare con qualsiasi altro smartphone dotato di tripla fotocamera. Con alcune app dedicate sarà poi possibile registrare tre video contemporaneamente dai tre obiettivi dell’iPhone Pro.

Prezzo

Il prezzo del melafonino in Italia varia in base al taglio di memoria scelto. Si parte da 839€ per l’edizione con 64GB di storage interno mentre servono 889€ e 1009€ per le versioni con rispettivamente 128GB e 256GB di memoria. Mentre iPhone 11 Pro partirà da 1189€ e iPhone pro Max 1279€.

PRENOTA IL TUO NUOVO IPHONE DA TMS, LO PAGHI A RATE E SENZA ANTICIPO!

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...