Applicazioni di crittografia dati: la sicurezza smartphone è importante per tutti

Un numero crescente di applicazioni saltano fuori promettendo di crittografare i messaggi di posta elettronica, sms e altro ancora. Ci sono molti posti in cui la crittografia può svolgere un ruolo importante sul proprio dispositivo smartphone, messaggi vocali, chat, e-mail, file e immagini, in pratica qualsiasi file o dati in transito. Quali sono i pro e i contro di queste nuove funzionalità e applicazioni e come funzionano?

Diamo uno sguardo alla crittografia della voce, che può suonare come qualcosa da un film di spionaggio! I messaggi vocali sono complessi da crittografare, perché entrambi gli interlocutori parlando al telefono dovrebbero avere la stessa applicazione che offre la crittografia voce. Apps di crittografia della voce, come Cellcrypt e Guardlock, richiedono all’utente di registrarsi, aggiungere o accettare un invito.

Ci sono molte chat apps che offrono la crittografia allo stesso modo di quelle per la voce, anche in questo caso entrambe le parti devono avere la stessa applicazione scaricata. Questo permette di inviare messaggi, file e foto senza che qualcuno nel mezzo possa intercettarli.

Attenzione alle applicazioni che promettono di crittografare dati senza però fornire un pin/password per sbloccare l’applicazione. Qualcuno potrebbe accedere al telefono fisicamente o in remoto, mentre lo smartphone è sbloccato, accedendo così all’applicazione e vedere tutti i trasferimenti chat e dati. Esempi di applicazioni chat crittografati sono Whatsapp e Theema; tuttavia, Whatsapp non offre la protezione aggiuntiva di una password o un PIN.

Un ultimo consiglio, unaltro luogo in cui è necessaria cautela è su reti Wi-Fi in luoghi pubblici come negozi, bar e centri commerciali. È importante sapere che esistono strumenti semplici e ampiamente disponibili che consentono a chiunque di ottenere l’accesso ai dati tramite una Wi-Fi pubblica. L’aggiunta di una VPN assicura la protezione di tutti i dati e la comunicazione delle app. Un buon VPN da utilizzare e che oscura la propria posizione è Hide My Ass!, parte della famiglia delle applicazioni AVG.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...