Arriva il nuovo Bluetooth 5: quali novità porta?

Il Bluetooth 5 è finalmente realtà, il nuovo standard di connessione wireless si è arricchito di novità e ha migliorato notevolmente la potenza del segnale.

Ma vediamo insieme quali sono le caratteristiche del nuovo Bluetooth 5 e cosa cambia rispetto alla versioni precedenti.

bluetooth 5

Il Bluetooth 5 ha una portata di segnale superiore, rispetto alla versione precedente 4.2, che permette una portata di circa sessanta metri senza ostacoli (distanza quadruplicata rispetto a prima).

Un altro miglioramento è quello relativo alla velocità di trasferimento dei dati, si passa da un massimo di 1 mbps della versione 4.2 a 2 Mbps, con dimezzamento dei tempi.

Il Bluetooth 5 riduce anche le interferenze che possono essere causate da altri dispositivi Bluetooth che si trovano nelle vicinanze.

Un’altra novità è la diffusione dei Beacon Bluetooth, una sorta di trasmettitore in grado di inviare informazioni o messaggi, in una determinata area, a altri dispositivi mobili.

Altra cosa importante da sottolineare è che nonostante tutti questi potenziamenti i dispositivi equipaggiati con la tecnologia Bluetooth 5 hanno gli stessi consumi della versione 4.2, come accertato durante l’utilizzo dei primi device equipaggiati con il nuovo standard.

Alcuni esempi di smartphone già dotati di Bluetooth 5 sono Samsung Galaxy S8 e S8 Plus, Xiaomi Mi6, Sony Xperia XZ premium, One Plus 5, Samsung Galaxy Note 8.

In conclusione, il nuovo standard Bluetooth 5 è stato ottimizzato per essere più efficace ed efficiente sulle lunghe distanze, senza far perdere potenza al segnale e permette un migliore collegamento con gli altri dispositivi; l’introduzione dei Beacon, infine, è un primo passo verso un’evoluzione nel modo di comunicare con lo spazio che ci circonda.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...