Cos’è Meetup e come funziona

Lo scopo dei social network è quello di far interagire le persone di tutto il mondo e farle conoscere. Ce ne sono ormai tantissimi, il più famoso tra questi è sicuramente Facebook, ma ci sono anche altre validissime alternative che mettono in comunicazione gente in base, ad esempio, ai gruppi d’interesse: uno di questi è per esempio Meetup, dove gruppi di persone si incontrano per parlare di passioni comuni.

Nel post di oggi, quindi, vedremo come funziona Meetup e in che modo può essere utile per conoscere persone da tutto il mondo che condividono i tuoi stessi interessi.

Come iscriversi a Meetup

L’iscrizione a Meetup è del tutto gratuita e valida solo per i maggiorenni. Una volta collegati al sito ci viene chiesto di iscriverci con tre possibilità: utilizzando le credenziali di Facebook, utilizzando i dati di accesso di Google, oppure, facendo una classica iscrizione via email.

Dopo aver effettuato l’iscrizione viene chiesto di inserire alcuni interessi, che serviranno poi a ricevere informazioni relative ai gruppi presenti sulla piattaforma. Ci sono tantissime categorie ed è possibile trovare gruppi di interesse, comunità vicine e organizzare eventi.

meetup

Analizzando la pagina iniziale troviamo una barra in alto che racchiude diverse icone e possibilità: la voce Crea un Meetup permette di creare un gruppo di interesse a cui si possono aggiungere persone di tutto il mondo; la voce Invita, consente di invitare gli utenti a unirsi al proprio gruppo o a qualcun altro di proprio interesse, mentre la voce Scarica l’app permette di ricevere sul proprio smartphone il link per scaricare Meetup per Android e iOS.

meetup

Sulla stessa barra ma più a destra troviamo l’icona per i messaggi di posta, quella per le notifiche e l’immagine di profilo che porta alle impostazioni.

Più giù vi è un campo di ricerca molto utile: inserendo un luogo è possibile trovare tutti i gruppi presenti in quella zona, eventi attivi e molto altro.

Nella parte centrale della pagina sono riportati gli  del giorno ai cui è possibile iscriversi e partecipare; nella barra laterale destra, invece, si trovano le voci: Tutti i Meetup, i miei Meetup e suggerimenti, i Miei Meetup e Parteciperò, che riassumono le varie attività della piattaforma.

Creare un gruppo Meetup

La creazione di un gruppo è molto semplice: basta cliccare su Crea un Meetup, scegliere il luogo, gli interessi, scegliere il nome del gruppo ed inserire una breve descrizione.

meetup

Per terminare la creazione del gruppo Meetup ci sono due possibilità: attivare un abbonamento illimitato di 4,99 dollari al mese, oppure, uno basic al costo di 2,99 dollari al mese, in questo ultimo caso è possibile inserire fino a 50 membri e 4 organizzatori.

Quando si individua un gruppo che ci interessa è possibile vedere prima da quanti membri è composto e da chi, vedere le foto e molto altro, se poi siamo intenzionati a farne parte basta cliccare sul tasto “Unisciti a noi”.

Meetup, tra i tanti social, è una buona alternativa per coloro che preferiscono parlare con persone che hanno interessi comuni, soprattutto è uno strumento comunicativo interessante, adatto in particolar modo per coloro che vogliono organizzare manifestazioni ed eventi di qualsiasi genere a livello nazionale o locale.

 

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...