Facebook Messenger: con i nuovi aggiornamenti sarà possibile cancellare i messaggi inviati

Mentre i giornali parlano dello scandalo riguardante l’utilizzo illecito dei dati degli utenti su Facabook, Zuckerberg ed il suo team non smettono mai di lavorare sulle proprie piattaforme. Messenger è pronta ad introdurre nuove features. Oggi vediamo insieme quali saranno le novità.

Cancellazione dei messaggi inviati

Facebook Messenger è pronta ad introdurre una nuova funzione che permetterà agli utenti di eliminare gli ultimi messaggi inviati in chat, un po’ come già è possibile fare su WhatsApp,ma in maniera diversa. Questa funzione dovrebbe essere rilasciata per tutti gli utenti prossimamente, e dovrebbe funzionare un po’ come su Telegram, dove è possibile impostare un timer per programmare la cancellazione automatica dei messaggi. Non è per ora certo che la cancellazione dei messaggi avvenga in questo modo ma sembra l’ipotesi più probabile.

messanger reaction

 

Le Reactions anche nelle chat

Lo scorso anno Facebook ha introdotto le reactions ai post pubblicati sul social network, vale a dire gli emoji che permettono di esprimerci meglio rispetto al canonico Like. Dopo una breve fase di testing questa feature arriva anche all’interno delle chat di gruppo. Quindi oltre ai classici Like e Dislike avrete a disposizione 5 reazioni con cui sbizzarrirvi come volete.

Ma le novità non sono finite qui. Gli utenti possono anche menzionare un amico che partecipa alla stessa chat digitando la classica “@”, come già avviene su WhatsApp o su Skype ad esempio. Una volta inviato il messaggio la menzione comparirà evidenziata e l’utente citato riceverà una notifica così da notare subito da chi e perché è stato chiamato in causa. Ovviamente potete disattivare questo genere di notifiche dalle impostazioni ed evitare ogni tipo di fastidio.

messanger reaction

 

Verrà introdotta la pubblicità

A quanto dice Zuckerberg, gli ads non saranno così fastidiosi. Con questo post pubblicato sul proprio blog, Facebook ha fatto sapere che ha in serbo “buone notizie per le imprese commerciali” perché l’app di messaggistica si “arricchirà di pubblicità”.

L’esperimento è iniziato in Australia e Thailandia e, se avrà successo, verrà esteso ovunque. Gli annunci, come si legge sul post, non disturberanno le conversazioni ma saranno visualizzati nella schermata home delle conversazioni recenti e più precisamente nella zona di Messenger dove si vedono le notifiche di compleanno o dove è possibile scoprire se un amico è attualmente attivo sull’app.

 

Chat segrete 

Lo sappiamo bene ormai che quello della sicurezza è un tema particolarmente caldo, proprio per questo il team di Facebook Messenger, a partire dall’autunno del 2016, ha voluto garantire ai propri utenti un livello di sicurezza in più all’interno della piattaforma, per poter chiacchierare liberamente con i propri contatti di qualsiasi argomento, anche di quelli più privati, grazie alle chat segrete. Questa opzione, che non è attiva di default ma che deve essere attivata manualmente, fa in modo che i contenuti delle conversazioni rimangano tra voi ed il vostro interlocutore, nessun altro, neanche Facebook potrà metterci mano. Per mantenere le chat segrete, le conversazioni saranno disponibili su un unico dispositivo e ci sarà inoltre la possibilità di impostare un timer allo scadere del quale il messaggio scomparirà magicamente dalla conversazione (qualcosa di simile ai messaggi autodistruttivi di Telegram insomma). Le chat segrete non supporteranno però GIF, video, pagamenti ed altre features Messenger.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...