Harry Potter celebra il suo 20esimo anniversario con Harry Potter Wizards Unite

Quest’anno la saga di Harry Potter celebra il suo 20esimo anniversario dall’uscita del primo romanzo, Harry Potter e la pietra filosofale. Per festeggiare l’occasione il 2017 è stato costellato di eventi e iniziative. L’ultima novità è proprio il lancio di Portkey Games; un’etichetta di videogiochi firmata Warner Bros Interactive Entertainment, tramite la quale verranno pubblicati nuovi giochi di Harry Potter per PC, console e piattaforme mobile. A questo annuncio ufficiale, si è aggiunta la notizia che Nantiac Labs sta lavorando su Harry Potter Wizards Unite, un gioco in realtà aumentata.

Harry Potter Wizards Unite

Harry Potter diventa realtà… aumentata

Nel panorama contemporaneo dell’entertainment, dal cinema alla letteratura, sempre più spesso diventano oggetto di culto prodotti che puntano su forme di narrazione espansa, cioè che possano coinvolgere il pubblico su diversi canali e in diverse esperienze. Il franchise dietro Harry Potter ha proprio queste caratteristiche, dal momento che è stato realizzato un universo che si sviluppa su più mezzi d’intrattenimento; dal romanzo al cinema, dai parchi gioco alle community online.

Harry Potter è forse il primo caso di brand di successo generato dall’incontro tra un testo avvincente, una scrittrice J.K.Rowling molto vicina ai suoi lettori e una generazione di fan desiderosi di sfruttare le nuove piattaforme digitali emergenti, che sono diventate ormai parte integrante della nostra vita.

In quest’ottica non poteva dunque mancare una versione videogioco del mondo magico di Hogwarts: per la gioia dei potterhead, sembra che quelli che erano semplici rumors un anno fa, si siano finalmente tramutati in realtà e Niantic Labs stia lavorando effettivamente a un videogioco a tema Harry Potter.

 

 Harry Potter Wizards Unite

 

Harry Potter Wizards Unite, un videogioco in stile Pokémon Go

Niantic Labs, per i babbani impreparati in tema di videogames, è l’azienda sviluppatrice del famoso tormentone Pokémon Go. TechCrunch, che ha dato per prima la notizia, ha svelato che si tratterà di un app in realtà aumentata: “Il nostro obiettivo alla Niantic è sfruttare la tecnologia per creare esperienze nel mondo reale che aiutino le persone a scoprire gli angoli splendidi e spesso magici della realtà che le circonda”, ha dichiarato lo stesso John Hanke. “Le amatissime storie di Harry Potter hanno catturato l’immaginazione di tutto il mondo per oltre 20 anni. Presto trasformeremo la fantasia in realtà aumentata, permettendo ai fan e ai loro amici di diventare maghi e streghe”.

Sul quando regna ancora il mistero. “Ulteriori dettagli su Harry Potter Wizards Unite saranno annunciati nel 2018”. Un anno intero per sapere qualcosa di più. E non è detto che sia l’anno del lancio.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...