Le app migliori per gestire il nostro tempo

E’ vero o no che nella vita di tutti i giorni il tempo non basta mai? A volte lo sprechiamo, altre volte invece 24 ore non bastano davvero! Anche in questi casi la tecnologia può accorrere in nostro aiuto offrendoci una ricca scelta di app in grado di ottimizzare il tempo, sia per gestire gli impegni sia per evitare distrazioni inutili, ricavando nella propria giornata-tipo nuovi spazi di produttività (o di relax).

Le app migliori per gestire il nostro tempo

Nel post di oggi vi proponiamo 5 tra le App più interessanti per ottimizzare il tempo.

RescueTime

Ideale per chi vuole eliminare le infinite distrazioni del web, è un software di “time tracking” che serve a capire dove si trascorre più tempo online, sul web o con le app. Disponibile sia per mobile che per desktop o portatile, segnala quando si sta impiegando troppo per un singolo lavoro e nella versione premium permette anche di bloccare temporaneamente la navigazione sui siti che fanno perdere più tempo. I suoi report quotidiani aiutano molto a migliorare la propria organizzazione del tempo. RescueTime è disponibile per iOs e Android, OS X, Windows e Linux. La versione Lite è gratuita, quella premium costa 9 dollari al mese o 72 dollari per un anno.

Timely

Oltre a monitorare il modo in cui viene impiegato il tempo nei vari progetti, questo software suggerisce operativamente come migliorare la gestione dell’intera giornata lavorativa. Non solo: Timely permette anche di impostare e organizzare l’intera settimana, scegliendo i vari compiti da svolgere, gerarchizzandoli e segnalando quelli che stanno occupando troppo tempo. È disponibile per iOS e Android, ma anche Mac e Windows, con un prezzo di partenza di 8 dollari al mese per i singoli, che salgono a 15 e a 23 per i team.

Toggl per organizzare gruppi di lavoro

È l’app ideale per chi deve gestire un gruppo di lavoro, perché è possibile “invitare” tutti gli interessati sui singoli progetti in modo da avere un quadro complessivo del tempo speso da ciascuno all’interno del team. Toggl monitora il tempo impiegato per ogni singolo progetto, compito o cliente sincronizzando i vari device in modo da individuare quali sono le aree di lavoro più fruttuose. Adoperabile per iOS, Android e Mac, il software è disponibile sia in versione gratuita che nelle fasce Starter (10 dollari al mese), Premium (20 dollari al mese) o Enterprise (con fee mensile che varia a seconda delle opzioni scelte).

Focus@will, l’app musicale studiata per “creativi” e “logici”

Questa è una delle app più particolari e intriganti perchè oltre al monitoraggio di come viene impiegato il tempo, contiene delle playlist musicali che aiutano a massimizzare la produttività. Focus@will permette di creare un proprio profilo scegliendo tra “creativo”, “logico”, “imprenditore” o “studente” in modo da proporre la selezione di brani giudicata più adatta tra 25 differenti proposte. Disponibile per Android, iOS e Mac, ha un prezzo di partenza di 9,95 dollari al mese (con 30 giorni di prova).

MyLifeOrganized

Daily planner non solo lavorativo dall’interfaccia semplice ed elegante, ma permette anche di organizzare il proprio lavoro “dividendo” i progetti più impegnativi in sotto-progetti facilmente gestibili. E gerarchizzando il tutto. Funziona anche con geolocalizzazione, ossia ricorda cosa fare quando si raggiunge un determinato luogo. Disponibile per Android, iOS e Windows, esiste anche in versione gratuita.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...