Le tecnologie che rendono uniche le tue vacanze.

Siamo in piena estate e, che si tratti di mare o montagna, di luoghi incontaminati o di una metropoli, ognuno fa del proprio smartphone il miglior e più utile compagno di viaggio per ricercare informazioni o luoghi da visitare.

Ma cosa succede se la batteria si scarica? Niente più email di prenotazione, carte d’imbarco elettroniche, foto e video da condividere, informazioni indispensabili da cercare in rete. Da qualche anno esistono diverse soluzioni al problema dell’alimentazione in mobilità, tra cui, la più diffusa è il PowerPack disponibile in numerose versioni: dal caricatore per un semplice cellulare a caricatori con hardisk interno o contenitore di brani musicali, tutti con ingresso USB. Alcuni, addirittura, riescono a caricare fino a 3 dispositivi contemporaneamente; molti, invece hanno anche una porta USB full size, compatibile quindi con quasi tutti i teblet.

Molti di noi hanno figli abbastanza grandi per viaggiare da soli o con gli amici. Un viaggio senza informazioni o contatti con i propri ragazzi può rappresentare una fonte di grande preoccupazione per un genitore. La tecnologia oggi ci consente di rimanere in contatto durante questi viaggi, senza invadere lo spazio di libertà che i figli devono avere in vacanza. Sono le applicazioni face-to-face, servizi gratuiti spesso già forniti con il cellulare o il piano tariffario, come ad esempio Skype (Android) o FaceTime (iOS). A volte l’appuntamento quotidiano con i genitori, che sia una chiamata o un messaggio in chat o una chiamata tramite Skype, è proprio quello che serve anche ai figli per fargli sapere che ovunque siano possono sempre contare su un supporto concreto. Attiva l’offerta Junior di TMS ai tuoi figli: minuti e Giga per le loro vacanze in tutta tranquillità.

Ed ora partiamo, andiamo a goderci la nostra estate!

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...