Riscaldamento sotto controllo grazie ad Ariston Net

Ormai siamo consapevoli che la tecnologia regola tante delle nostre azioni quotidiane! Ultimamente, poi, siamo sempre più portati ad usare gli smartphone e le innumerevoli app. Oggi allora, parliamo proprio di un nuova applicazione, “Ariston Net”, proposta da Ariston, che ci permette di controllare le impostazioni delle caldaie e programmare nel modo più efficiente la temperatura sia del riscaldamento che dell’acqua sanitaria direttamente dal nostro smartphone ovunque noi siamo e in ogni periodo dell’anno. Per gestire una caldaia Ariston con l’app Ariston Net basterà acquistare una caldaia Ariston con sistema di connessione Ariston Net, o di dotare la vostra caldaia a condensazione Ariston del kit esterno necessario all’utilizzo dell’app.

ariston net

 

Riscaldamento sotto controllo grazie ad Ariston Net

Immaginate quante volte durante l’inverno avete dovuto lasciare acceso il riscaldamento nonostante la casa fosse vuota, per non trovarla, al vostro rientro, fredda. O magari, partendo per una vacanza, vi siete dimenticati il riscaldamento acceso! Proprio per evitare questi inutili sprechi, che incidono sul nostro portafoglio centinaia di euro all’anno, ora è possibile, con Ariston Net, controllare sia la temperatura nelle diverse zone della propria casa, che attivare o disattivare il riscaldamento in base alle nostre esigenze a qualsiasi ora della giornata. L’applicazione fornisce anche un report dettagliato che permette di monitorare i consumi, quindi risparmiare, indicandoci come migliorare l’efficienza energetica della nostra casa.

Un altro aspetto assolutamente comodo ed intelligente consiste nel collegamento diretto dell’applicazione con l’assistenza tecnica, che vi avviserà, tramite sms al vostro cellulare, in caso di malfunzionamento o anomalia, inviando lo stesso messaggio anche al centro tecnico di assistenza più vicino a voi che cercherà di risolvere, anche a distanza, il problema*.

Comodo no?

L’applicazione è disponibile gratuitamente su App Store e su Play Store ed è facilmente utilizzabile da smartphone, tablet e da pc.

 

* Necessaria la sottoscrizione di un contratto di manutenzione con il Centro Assistenza Tecnica, che deve essere preventivamente autorizzato dal cliente ad intervenire sulla caldaia da remoto.

 

 

 

 

 

 

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...