Facebook lancia il timer per controllarne l’uso eccessivo dei social network

Secondo la ricerca “Global Digital 2018” passiamo circa 6 ore e 8 minuti al giorno su internet, di cui quasi due sui social network. Proprio per questo motivo la società di Mark Zuckerberg ha lanciato nuovi strumenti per aiutare le persone a gestire meglio il loro tempo su Facebook e Instagram. Si tratta di una dashboard inserita nella parte superiore dove viene indicato il tempo medio trascorso sull’app dal dispositivo in cui la stiamo utilizzando.

timer facebook

Sotto la dashboard, inoltre, è possibile impostare un promemoria giornaliero per ricevere un avviso quando si raggiunge il tempo che si desidera dedicare all’app quotidianamente. Una sorta di timer per controllare l’uso eccessivo del social network.

Inoltre, per chi proprio non volesse essere importunato, si può cliccare su “Impostazioni di notifica” per accedere rapidamente a: “Disattiva le Notifiche”. Questo limiterà le notifiche su Facebook o Instagram per un periodo di tempo in cui si ha necessità di restare concentrati su altro.

«Abbiamo la responsabilità di aiutare le persone a capire quanto tempo trascorrono sulle nostre piattaforme – scrivono in un comunicato Ameet Ranadive, product management director di Instagram e David Ginsberg, director of research di Facebook – in modo che possano gestire meglio la loro esperienza. L’obiettivo è di dare alle persone un maggiore controllo sul tempo che trascorrono sulle piattaforme e promuovere il dialogo tra genitori e adolescenti sulle abitudini online più adatte per loro». Il rischio maggiore riguarda infatti i giovani: in Italia la ricerca “Vita da social” svolta dall’Università cattolica di Milano in collaborazione con skuola.net e la Sapienza di Roma per conto della Polizia Postale ha accertato che i ragazzi tra gli 11 e i 25 anni passano online più di 6 ore al giorno.

Quella relativa ai social network è diventata una vera e propria ossessione, tanto che un intervistato su 5 ha confessato di sentirsi a disagio quando non c’è campo o non trova una rete wi-fi. Uno su 3 va in ansia quando esaurisce i gigabyte previsti dal proprio piano tariffario e il 20% ammette di non riuscire ad aspettare che la fine del mese faccia “ricaricare” i giga e di correre ad acquistare traffico supplementare.

La dipendenza da social network ha obbligato Facebook a prestare una maggiore attenzione al mondo dei giovani: da qui nascono le iniziative per la prevenzione dei suicidi ma anche quelle legate al cyberbullismo.

«Abbiamo anche collaborato – si legge nella nota di Facebook – con Scholastic and Yale Center for Emotional Intelligence per sviluppare e lanciare “Best Selves”, un’offerta formativa con taglio sociale ed emotivo, uno strumento a disposizione degli insegnanti per aiutare gli studenti a sviluppare comportamenti socialmente responsabili». Non si tratta, infatti, solo della quantità di tempo che le persone trascorrono su Facebook e Instagram, ma soprattutto della qualità di questo tempo.

 

 

Dai anche un’occhiata alla nostre vantaggiosissime Promo:

Back to School che ti permette di avere tanti minuti, sms e 6 Giga di internet a € 10,90. E non solo, perchè attivando la promo Back to School potrete anche acquistare uno smartphone con uno sconto di 100€!!!

WELCOME XXL che ti regala minuti illimitati, 10 Giga di internet e non solo: potrai usufruire di uno sconto di ben 100 € sull’acquisto di un nuovo smartphone!

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...