AirPods Studio, le nuove cuffie di Apple: ecco alcune anticipazioni

 

Indossare le nuove over-ear della Mela in modo sbagliato sarà praticamente impossibile.

Scopriamo perché!

AirPods Studio

Secondo diverse anticipazioni, nei progetti futuri di Apple ci sarebbe il lancio di un ulteriore modello di AirPods, ma questa volta dotate di un form factor differente, cioè cuffie over-ear. A rivelare la novità è 9to5mac con alcune anticipazioni sul tema e in particolare riguardo una novità che ci impedirebbe di indossarle in modo sbagliato.

Inizialmente identificate come AirPods X Generation e ribattezzate durante gli ultimi giorni dallo stesso Jon Prosser in AirPods Studio, le nuove cuffie potrebbero essere dotate di un sensore in grado di rilevare l’orientamento in cui vengono indossate e di conseguenza gestire i canali audio destro e sinistro in modo automatico: basterà semplicemente indossarle e avviare la riproduzione. Pertanto, se questo rumor dovesse essere confermato, molto probabilmente non vedremo comparire sull’accessorio le solite lettere L/R.

In aggiunta, come per le AirPods Pro già in commercio, si prevede la disponibilità della cancellazione attiva del rumore e della modalità Trasparenza – quella che ci consente di percepire i rumori esterni – oltre alla capacità di riconoscere se sono posizionate sul capo o le poggiamo sul collo, così da avviare o interrompere la riproduzione automaticamente.

Non solo, un report pubblicato da Bloomberg prevede il lancio di due versioni: una in pelle e l’altra con materiali adatti agli sportivi e la possibilità di personalizzarle grazie a un sistema magnetico che consentirebbe di sostituire l’archetto e i pad: come già accade per alcuni modelli Master & Dynamic.

Il debutto ufficiale è atteso entro la fine dell’anno al prezzo previsto di 349 dollari.

Commenta l'articolo con il tuo profilo Google Plus...