Chang Li; l’auto elettrica meno cara di uno smartphone

La Chang Li è un quadriciclo elettrico cinese che può essere acquistato su Alibaba ad un prezzo inferiore a 1000 euro.

Chang Li; l'auto elettrica meno cara di uno smartphone

L’idea di poter acquistare un’auto elettrica al prezzo di uno smartphone è decisamente allettante. Quest’auto esiste, è cinese ed è in vendita sullo store online Alibaba. Il prezzo di acquisto? Circa 965 euro. Con questa cifra ci si può portare a casa una vetturetta, omologabile in Italia come quadriciclo leggero, a due posti realizzata dall’azienda cinese Changzhou Xili Vehicle Co., che dal 1996 produce auto, tricicli e furgoni elettrici compatti.

L’auto elettrica cinese low cost

L’aspetto estetico è davvero la parte più originale: la Chang Li è uno strano ibrido tra le keycar giapponesi e un crossover in miniatura. Le dimensioni sono ovviamente compatte, rendendola perfetta per la città: lunghezza 2,5 metri, larghezza 1,50 metri e altezza 1,80, con un interasse di 1,48 metri ed un peso di 323 kg. La Chang Li è disponibile in tre varianti di potenza: 1,1, 1,4 e 1,7 cavalli. La velocità massima, anche in virtù dei limiti strutturali, è di 35 km/h, inoltre l’auto non può superare pendenze superiori a 35 gradi. A frenare la Chang Li ci pensano i freni a tamburo e il controllo dell’auto avviene attraverso un manubrio del tutto simile a quello che troviamo sul Piaggio Ape. L’autonomia dichiarata, a seconda dell’utilizzo, varia da 40 a 100 km.

Stiamo ovviamente parlando di un quadriciclo elettrico ottemperante alle normative cinesi, diverse da quelle italiane, e progettato per rispondere al congestionato traffico delle città asiatiche. Ciò non toglie il fatto che possano rappresentare un ottima alternativa, low cost e non inquinante, ai motorini.