Ecco guanti in grado di riconoscere e convertire la lingua dei segni in linguaggio orale

Gli scienziati della California hanno creato un dispositivo simile a un guanto che può convertire la lingua dei segni in un discorso orale usando un’applicazione per telefoni cellulari. “Speriamo di creare un modo semplice per le persone che usano il linguaggio dei segni di comunicare con coloro che non lo usano senza aver bisogno di qualcuno che traduca”, ha detto il ricercatore Jun Chen, professore di bioingegneria al Samueli UCLA engineering college dell’Università della California e coautore di uno studio pubblicato sulla rivista Nature Electronics. “Inoltre, speriamo che possa aiutare più persone a imparare la lingua dei segni “, ha aggiunto.

guanti in grado di riconoscere e convertire la lingua dei segni

Il funzionamento dei guanti

Il sistema include un paio di guanti realizzati con sensori flessibili e sottili lungo ciascuna delle dita. I sensori rilevano i movimenti delle mani e il modo in cui le dita vengono posizionate per indicare singole lettere, numeri, parole ed espressioni.

Questi movimenti vengono convertiti in segnali elettrici che poi sono inviati a un circuito stampato delle dimensioni di una moneta che viene posizionata sul polso. Questo circuito stampato trasmette i segnali a un telefono cellulare in cui un’applicazione li traduce come parole pronunciate al ritmo di una parola al secondo.

I ricercatori hanno anche posizionato sensori con adesivi sul viso per catturare le espressioni facciali tipiche della lingua dei segni americana. Durante i test, hanno lavorato con quattro persone sorde che usano la lingua dei segni americana e che hanno ripetuto ogni gesto di quella lingua quindici volte.

Un algoritmo specifico ha trasformato questi gesti in lettere, numeri e parole corrispondenti, riconoscendo 660 gesti, comprese tutte le lettere dell’alfabeto e le cifre da 0 a 9.