La fotocamera a 360 gradi che sembra una penna

Ricoh Company Ltd, che ha creato la famosa Ricoh Theta, sta lanciando una nuova filiale chiamata Vecnos, che ha sviluppato una nuova fotocamera a 360° sottile come una penna.

La fotocamera a 360 gradi che sembra una penna

Vecnos è stata fondata nel 2019 dai membri del core team che ha creato Ricoh Theta, sarà guidata da Shu Ubukata e si concentrerà sull’innovazione.

La prima fotocamera di Vecnos è progettata per i selfie e sarà indirizzata ai consumatori più giovani. Al primo impatto sembra di trovarsi davanti a una penna spuntata, osservandola più da vicino si notano invece le quattro lenti di una fotocamera a 360 gradi ultracompatta e inedita nelle forme.

Com’è fatta

La fotocamera integra tre obiettivi su un lato e uno sulla parte superiore, oltre ad avere due pulsanti, per catturare l’intero spazio circostante. È stata pensata proprio per i giovani che, anche tramite l’applicazione dedicata, potranno modificare e condividere in maniera rapida scatti e video sulle piattaforme social, come Instagram e TikTok.

Resta da capire il prezzo, che ancora non è stato reso noto, per valutare l’impatto e l’eventuale successo della mini bacchetta per foto a 360 gradi.