La mascherina trasparente con il sistema di ventilazione e sterilizzazione

Leaf è la mascherina innovativa che protegge e ridimensiona il problema smaltimento. La si trova disponibile in tre versioni dotate di sistema di filtro Hepa, sistema di sterilizzazione, ventilazione e monitoraggio dell’aria.

La mascherina trasparente

Negli ultimi mesi le mascherine sono state uno degli oggetti più discussi e ricercati in tutti i paesi colpiti dalla pandemia, con tante aziende, specializzate e non, che hanno incrementato o avviato la produzione di massa. Si sono moltiplicati i modelli disponibili e l’utilizzo su scala globale ha creato problemi per il conseguente smaltimento. Un aspetto, quest’ultimo, che si potrebbe risolvere in buona parte con Leaf, la mascherina trasparente dotata di filtro e sistema di sterilizzazione e ventilazione. Ideata e sviluppata dalla Redcliffe Medical Devices, società di Detroit dedita alla realizzazione di prodotti sanitari, si propone come soluzione definitiva per proteggere le persone dal contagio.

Prodotta a partire da materiale riciclato, è realizzata in silicone, si può utilizzare per circa un mese, evita l’appannamento degli occhiali e consente lo sblocco dello smartphone tramite il riconoscimento facciale. Ma il punto focale è la versatilità, poiché è disponibile in tre versioni. Leaf-Hepa è il modello base che conta sul filtro Hepa, sistema di filtrazione in grado di bloccare il 99,97% delle particelle inquinanti presenti nell’aria e per questo diffuso in sale operatorie, laboratori di analisi ed elettrodomestici come gli aspirapolvere. In mezzo c’è Leaf-UV-C, che sfrutta la radiazione ultravioletta per la sterilizzazione al fine di eliminare gli agenti patogeni e pure gli odori, allungando il ciclo di vita della mascherina fino a quattro settimane. Essendo trasparente, inoltre, permette di comunicare anche alle persone sordomute..

Leap Pro è la versione più avanzata perché a quanto elencato finora aggiunge la ventilazione attiva e il rilevamento della qualità dell’aria, i cui valori sono visibili tramite l’app Air Manager con cui si controlla la sterilizzazione la stessa ventilazione. I prezzi per le singole unità partono da 43 euro e arrivano a 175 euro.