Tik Tok. La nuova app del momento

E’ il social network più amato dai teenager. Di cosa si tratta? Perché piace tanto ai ragazzi?

Se avete un figlio o una figlia pre-adolescente, sapete di cosa stiamo parlando. Tik Tok non è Instagram, non è Facebook e neppure Snapchat. È stata scaricata da più di un miliardo di persone e ha più utenti mensili di Snapchat e Twitter.

Partiamo dal capire prima di tutto cos’è TikTok

È un social network che permette di condividere clip di 15 o 60 secondi abbinate a musica, effetti sonori e filtri. Le clip comprendono balletti, mini-sketch comici, parodie musicali o lip-sync, e sono caratterizzate da un montaggio velocissimo e intuitivo.

Le challenge ovvero le “sfide “virali, a cui sono chiamati gli utenti di TikTok, sono il vero collante che rende la piattaforma un vero e proprio social. In Italia una delle sfide più di successo è stata la #IgtChallenge (34 milioni di visualizzazioni totali). Lanciata da Italia’s got talent, che chiedeva agli aspiranti concorrenti del programma di mostrare il loro talento in un video. Al mondo, la sfida più virale è stata #Theclimate (400 milioni di visualizzazioni totali), con cui gli utenti mostravano in una clip un comportamento virtuoso che avevano iniziato ad adottare per aiutare il pianeta.

Tik Tok. La nuova app del momento

A chi appartiene TikTok?

L’app appartiene alla società Bytedance. Sono loro che nel 2017 hanno fuso TikTok (allora non molto popolare) con Musical.ly, l’app di sincronizzazione video-audio. Oggi Bytedance è la startup più forte del mondo, valutata quasi 100 miliardi di dollari. Oltre a TikTok hanno anche Toutiao, che può essere definito per approssimazione come il Google News cinese.

Perché piace tanto ai teenager?

Primo, perché a differenza di altri social è “pulito”: non è ancora invaso dalla pubblicità o dalle fake news né dominato dagli influencer. Permette una navigazione gradevole e ha un senso di community piuttosto forte. Secondo, perché ha il sistema di montaggio video-audio più intuitivo (e avanzato) al mondo.
Terzo, perché per sua natura ospita video senza tempo e senza barriere linguistiche.

 

Qual è la differenza rispetto a Instagram?

Secondo molti esperti, la scomparsa dell’ansia di apparire cool. A differenza di Instagram, per sua natura TikTok ti obbliga a svestirti di ogni sovrastruttura e apparire in un modo positivamente naturale e scherzoso mentre balli, mentre canti in modo stonato, mentre fai smorfie improbabili. Insomma, “sotto forma di gioco” cerca di far sì che non ci si senta giudicati.

Chi sono le “star” per ora più famose?

La Muser (si chiamano ancora così gli influencer di TikTok) più seguita al mondo è Loren Gray: 17 anni, 33 milioni di follower e 2 miliardi di like, ha iniziato quattro anni fa postando ogni mattina un video in cui cantava in playback. Oggi ha un contratto con la Virgin Records e sei singoli all’attivo. Dopo di lei c’è Baby Ariel: 18 anni e 30 milioni di fan, è stata definita dal Time una delle persone più influenti del web. Il maschio più popolare è invece Jacob Sartorius, con 20 milioni di fan, ha conquistato il pubblico grazie alle sue campagne contro il bullismo di cui egli stesso è stato vittima.

E tra gli italiani?

Tra i più seguiti ci sono Luciano Spinelli e Cecilia Cantarano. Il primo (7 milioni di fan) è un 19enne di Monza, che ha conquistato il pubblico con i suoi balletti sulle note dei principali brani italiani. La seconda (1 milione) è una 19enne romana, famosa per i suoi lip-sync e sketch comici.

 

Per un Natale Spaziale passa da TMS: promozioni esclusive e smartphone top di gamma in super sconto! Per maggiori informazioni clicca QUI